Milanofinanza pubblica un articolo sulla possibile vendita di 3 Italia e la conseguente asta di Telecom di Wind. L’obiettivo è di portare da 4 a 3 gli operatori della telefonia mobile nazionale.

La notizia è stata data dal quotidiano Les Echos, riprenendo le dichiarazioni di Naguib Sawiris, chairman di Orascom, tuttavia il gruppo ha fatto sapere che al momento non sono in corso delle trattative. Ma ha tenuto banco soprattutto la notizia che Hutchison Whampoa sta valutando la vendita di 3 Italia, con un’operazione che comporterebbe l’uscita anche dal mercato britannico.

Il portavoce del gruppo asiatico, Hans Leung, intanto preferisce non commentare quelle che considera “speculazioni di mercato”, d’altro canto, però, arrivano i giudizi autorevoli dei broker. “Lo scenario più probabile”, affermano a Merril Lynch, “è il consolidamento da 4 a 3 operatori con Telecom Italia, Voafone o Wind consolidate con 3 Italia guidare il rilancio del settore”.

Via MilanoFinanza

Continua la tua lettura