Alitalia sembra aver fatto la sua scelta, le Parole di Passera dei giorni scorsi hanno avuto il loro peso.
Restano in silenzio i portavoce di RyanAir che precedentemente hanno criticato le offerte delle compagnie aeree europee.

Oggi in borsa una giornata che si preannuncia interessante per il titolo Alitalia, apertura a 0.88 dopo la chiusura di ieri piuttosto in sordina a 0,85.
Aspettiamo la fine di giornata ma già alcune indiscrezioni danno il titolo in rialzo grazie alla pubblicazione dei dettagli dell’offerta di Air One.

Anche il presidente della Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo, scende in campo a favore della soluzione Air One-Intesa per Alitalia in alternativa all’offerta di Air France. «Credo che ci siano le condizioni su base imprenditoriale e con un forte supporto finanziario per fare una buona operazione per il Paese e per Alitalia», ha detto Montezemolo. «Le banche entreranno nel capitale, ma io avrò la maggioranza», ha detto Carlo Toto, al termine di un incontro con i sindacati. Luigi Caronia, segretario generale della Uil Trasporti, ha spiegato ai giornalisti che «le banche Intesa, Nomura e Morgan Stanley entreranno nel capitale e Goldman Sachs, che oggi è consulente, in un secondo tempo garantirà il supporto finanziario all’operazione». L’offerta della seconda compagnia aerea italiana prevede il lancio di un’offerta pubblica di acquisto: Toto ha detto che rileverà dal Tesoro il 49,9% della società, poi lancerà l’Opa. Le banche avranno invece una quota limitata nel capitale, ha dichiarato un’altra fonte sindacale.

Via

Continua la tua lettura