Il prefisso del nuovo operatore poste mobile sarà il 377-1 e si potrà pagare i bollettini postali, bus, autobus, inviare telegrammi, e altro ancora.
Ci saranno tre piani tariffari: “Con Tutti”, “Con Noi” e “Premium”, la prima è una tariffa unica per chiamare tutti i telefonini e telefoni fissi di qualsiasi gestore: 16 centesimi al minuto senza scatto alla risposta, 12 centesimi ogni Sms. “Con Noi” permette di chiamare, senza scatto alla risposta, gli altri telefonini Poste Mobile a 6 centesimi al minuto, pagando 6 centesimi l’uno anche gli Sms; mentre la “Premium” è la tariffa abbinabile a Postepay per i servizi di bancoposta.
Tenete conto che questo operatore si appoggia alla Vodafone e i suoi piani sono quasi uguali a tutti gli altri però ha il vantaggio che si possono fare delle operazioni “da sportello”.

Novita’ in arrivo nel mondo dei telefonini. Il gruppo Poste sbarca nel mercato dei cellulari con ‘Poste Mobile’. Con il prefisso 377-1, Poste diventera’, per la prima volta al mondo per un gruppo postale, un operatore mobile virtuale. Tramite telefonino si potranno fare pagamenti grandi e piccoli, di bollettini postali, parcheggi, bus e treni, inviare telegrammi, lettere e cartoline che arriveranno in forma cartacea.

Vai wallstreetitalia

Poste Mobile è l’ultimo operatore mobile virtuale in ordine cronologico: virtuale nel senso che vende servizi di telefonia mobile senza possedere una propria rete, ma in questo caso appoggiandosi alla rete Vodafone. La particolare novità è che si potrà abbinare una propria carta di credito postale prepagata PostePay alla Sim Poste Mobile e così oltre a ricaricare il credito telefonico, inviare telegrammi, effettuare bonifici e pagare conti correnti.

Vai zeusnews

Continua la tua lettura