Dal 2011 in europa dovranno essere obbligatori i dispositivi di autospegnimento nelle sigarette in modo che quando vengono buttate via, non siano più accese ma spente così da poter salvare i boschi di tutto il mondo e quindi salvare chi frequenta i boschi.

Insomma fra tre anni si parte con questo dispositivo che non provoca incendi grazie ad un timer che se la sigaretta non verrà fumata in 1 minuto si spegnerà automaticamente, quindi quelli che fumano con calma devono ricordarsi di fumare entro il minuto.

Comunque questa iniziativa permetterà di salvare il salvabile, purtroppo ci sono stati troppi incendi a causa di incoscienti che buttano la sigaretta senza spegnerla causando la morte di parecchie persone ed animali e in più si rischia l’estinzione di parecchi boschi.

La funzione basliare di questo dispositivo di autospegnimento della futura sigaretta sono due strati di cellulosa o alginato, un sale di acido alginico, che spruzzati sul tabacco tolgono l’aria alla brace non appena si smette di aspirare da 1 minuto.

La Finlandia sarà il primo paese a indrodurre questo dispositivo grazie ad una legge ad hoc che verrà fatta entro l’anno.

Non sarà l’ultimo ritrovato per far smettere di fumare, ma certamente potrebbe ridurre di molto il numero di morti causati da incendi innescati dalle sigarette, e risparmiare migliaia di ettari di bosco che annualmente vanno in fumo per un mozzicone. É la sigaretta che l’Unione Europea intende rendere obbligatorie sul mercato a partire dal 2011.

Via repubblica

Continua la tua lettura