Ancora un altro episodio di phishing contro le poste italiane. Questa volta è riportato direttamente sul mio blog. Non c’è trucco e non c’è inganno: un link straniero e fuorviante… ma c’è ancora gente che ci cade?

Ecco il testo riportato:

Caro cliente di Poste.it,
Per i motivi di sicurezza abbiamo sospeso il vostro conto di operazioni bancarie in linea a BancoPostaOnline. Dovete confermare che non siete una vittima del furto di identitа per ristabilire il vostro conto.
Dovete scattare il collegamento qui sotto e riempire la forma alla seguente pagina per realizzare il processo di verifica.
http://www.hamco.co.kr/milboard/bancopostaonline.poste.it/bancopostaonline.poste.it/bpol/CARTEPRE/index.php?MfcISAPICommand=SignInFPP&UsingSSL=1&email=&userid=
Li ringraziamo per la vostra attenzione rapida a questa materia. Capisca prego che questa и una misura di sicurezza progettata per contribuire a proteggere voi ed il vostro conto. Chiediamo scusa per eventuali inconvenienti.
Grazie della collaborazione,
Poste.it

Ragazzi per favore, non cliccate mai quei link li! Mai!
Se ci sono info importanti riscrivete il dominio del servizio e le troverete in homepage, al massimo le trovate dopo il login.
Queste mail che vi arrivano sono fasulle, e se voi casualmente siete clienti di poste è perchè mandano milioni di mail a chiunque, e non perchè hanno i vostri dati!

Continua la tua lettura