dilibertoIl segretario dei Comunisti italiani non usa mezzi termini, anzi dice esplicitamente che odia Berlusconi, così come Berlusconi odia i comunisti, il punto è che Oliviero Diliberto essendo fuori dal parlamento comincia a sputare tutto il veleno che aveva accumulato nei confronti del Presidente del Consiglio, dice che è la rovina dell’Italia e che non fa niente per aiutare i poveri lavoratori.

L’alleanza tra il Pdci e Rc, secondo Diliberto, permetterà di raggiungere dei buoni risultati alle europee in quanto loro lavorano per i lavoratori come Berlusconi lavora per gli imprenditori, ma dovrebbe sapere che non sarà facile contrastare il Pdl di Berlusconi e che i comunisti, per adesso, sono solo delle “formiche” e che hanno fatto troppi sbagli.

In ogni modo In Italia ci sono parecchi che odiano il presidente del Consiglio, ma l’odio serve a niente, bisogna agire con i fatti e non con le parole!

Accordo tra Comunisti e Rifondazione in vista delle Europee. E il segretario del Pdci svela il proprio progetto: “Come Berlusconi odia il comunismo, così noi odiamo Berlusconi”

Via ilgiornale

Continua la tua lettura