AMF vuole concentrarsi sull’inchiesta per insider trading nel caso EADS, che proprio ieri ha registrato un calo del 4% e subito dopo in chiusura è stata declassata da “reduce” a “buy
La causa di tutto questo trambusto è da imputarsi presumibilmente ad una comunicazione sfuggita sui ritardi della costruzione del progetto A400M un aereo militare adibito al trasporto, i costi di tali ritardi sarebbero tra i 1,2 ed i 1,4 miliardi di euro.
Questa almeno la tesi dell’Amf, autorità francese di controllo dei mercati finanziari.

La tesi dell’insider trading non è così facile da dimostrare, sostiene Il Sole 24 Ore. Il nuovo orientamento dell’Amf è quello di concentrare l’inchiesta più sulla diffusione di informazioni fuorvianti da parte della direzione sui ritardi produttivi.

Nella giornata di ieri non s’è praticamente parlato d’altro.

Via Guidaviaggi.it

Continua la tua lettura