Ore 15.00 sul web italiano si scatena l’inferno degli exit poll e delle proiezioni. Spieghiamo subito la differenza: gli exit poll sono dati statistici ottenuti in base ad interrogazioni da parte di aziende di statistica, fatte ai votanti fuori dai seggi (da qui exit poll). Le proiezioni sono invece un insieme di calcoli statistici che permettono – a partire da un campione ristretto di dati – di generare un numero ipotetico previsionale di quello che sarà il risultato finale.

Ecco le proiezioni presenti su Corriere.it e forniti da “Instant poll – Pierpoli per Rai”.

SENATO

  • Italia. Bene Comune. Pierluigi Bersani. 32,93%
  • Centrodestra. Silvio Berlusconi. 28,99%
  • Con Monti per l’Italia. Mario Monti. 9,20%
  • MoVimento 5 Stelle. Beppe Grillo. 24,12%
  • Rivoluzione Civile. Antonio Ingroia. 1,83%
  • Fare. Oscar Giannino. 0,91%

CAMERA

  • Italia. Bene Comune. Pierluigi Bersani. 33,90%
  • Centrodestra. Silvio Berlusconi. 294,55%
  • Con Monti per l’Italia. Mario Monti. 10,28%
  • MoVimento 5 Stelle. Beppe Grillo. 25,74%
  • Rivoluzione Civile. Antonio Ingroia. 1,83%
  • Fare. Oscar Giannino. 0,91%

Risultato delle 18:23.

 

Altri exit poll

In queste elezioni politiche 2013 sembra che il bipolarismo sia arrivato anche per gli exit poll. A contendersi la visibilità il già citato Instant Poll di Pierpoli (RAI) e Tecnè (SkyTG24). A voi lo speciale di Sky (con tanto di diretta streaming).

Continua la tua lettura