Tutti i chair man delle società coinvolte sono in fibrillazione, sembra proprio che Eric Schmmidt (Google) e Jerry Yang (Yahoo!) vadano a braccetto nelle ultime ore.
Google avrebbe cercato un’alleanza con Yahoo per liberarsi del potere dell’offerta di Microsoft. Purtroppo nella strategia di Google non è contemplata una controfferta e nemmeno è contemplabile, la legge Antitrust metterebbe l’azienda californiana in ginocchio nel caso d’acquisto di Yahoo!
Perciò sarebbero stati conivolti altri grandi di Internet, come Aol del Time Warner, chiedendo loro una possibile allenaza per far fronte all’offerta di 44,6 miliardi di Dollari.

Un panorama molto movimentato che al centro di tutto vede 2 grossi motori di ricerca, ma non solo, dei veri e propri colossi del SoftWare.

Alcuni ricorderanno le recenti acquisizioni di Google, l’azienda infatti nell’anno appena passato ha acquisito molte aziende tra le quali Postini Inc. per 625 milioni.
Esce in questi giorni infatti un servizio offerto da Google per la posta, il trattamento di montagne di dati di posta con molto spazio di archiviazione ed il miglioramento della protezione da virus, spyware e phishing.

Il servizio sarò compatibile con i maggiori sofware di gestione della posta, come Microsoft Exchange, Lotus Domino e Novell Groupwise.

Via MercuryNews.com

Continua la tua lettura