La corsa di Google e del suo impero dell’advertising è infermabile. Nel primo quarto di quest’anno è riuscito ad aumentare i propri profitti del 30%, nonostante la crisi dell’advertising che si prevedeva.

Si parla di cifre astronomiche, guadagni di 1,31 miliardi di dollari, pari a circa 830 milioni di €. Un’azienda che investe nel mercato, nella ricerca e nella formazioni. Si parla di 19.156 impiegati in tutto il mondo. Alla chiusura dello scorso anno erano 16.805 (+2.351).

Google reported earnings of $1.31 billion (£656 billion), beating market forecasts. The US-based internet group also said that UK revenues stood at £402 million in the first three months of the year, representing 15 per cent of the group’s total sales – a slight increase from 14 per cent in the previous quarter (via dailymail).

Google, che in Italia lavora praticamente in regime di monopolio nel web advertsing, nel mondo si scontra comunque con competitor di altissimo livello quali Yahoo! o Microsoft, ma la predominanza della propria rete pubblicitaria sta letteralmente soffocando e predominando quel settore di mercato. Staremo a vedere quanto altri sistemi di Click-Advertising (Pay per Click) decideranno di sbarcare anche in Italia.

Nel frattempo è notizia di queste ora che Google ha deciso di rilasciare liberamente la beta di Google Website Optimizer, uno strumento per ottimizzare la rendita delle pubblicità, dedicato ai publisher.

Continua la tua lettura