Una notizia che da veramente i brividi, Giovedì scorso La Irish Bank ha annunciato che i portatili rubati tra Giugno ed Ottobre dello scorso anno contengono dati sensibili di ben 10.000 Clienti. Sono stati rubati 3 portatili dalle rispettive auto di promotori finanziari ed un poratile invece è stato rubato nella stessa banca.

I portatili che utilizzano tutti i dipendenti hanno dei livelli di sicurezza ma sfortunatamente, per un errore umano, i dati non sono stati crittati.

La banca dichiara di tener monitorata la situazione dei conti dei clienti interessati e di non aver ancora nessuna avvisaglia di truffe.

Via Inquirer

Continua la tua lettura