Ci risiamo, i ricchi non sono mai contenti di quello che hanno, non vogliono che lo stato si prenda i loro soldi e per evitare questo “dissanguamento” optano di prendere residenza altrove nei paradisi fiscali come la Svizzera e il Principato di Monaco.

La parte piú strana è che invece di assistere ad una migrazione di persone povere in cerca di lavoro e fortuna, vediamo dei ricchi che migrano solo per evitare le tasse!
Cosa dovremmo dire di noi “poveri” che prendiamo quel poco che ci serve per sopravvivere e in piú paghiamo le tasse ma non possiamo andare via perchè non abbiamo i soldi per comprare la casa a Monaco o a Berna!

In Italia ci sono i paperoni che hanno preso la casa nel Principato di Monaco e in Svizzera, ci sono anche quelli, come Valentino Rossi, che hanno preso la casa in Inghilterra ma è servito a poco!

Proprio in Inghilterra hanno varato una ulteriore tassa per i ricchi che, in sostanza, dovrebbero pagare 40.000 euro per chi guadagna fuori dalla Gran Bretagna e chi non paga sarà costretto a pubblicare l’origine dei guadagni all’estero, il che questo non piace a nessuno!

In ogni modo non è bello il fatto che chiunque ricco possa fare quello che vuole per poter arginare il problema delle tasse, che è una prerogativa di tutti i cittadini del mondo e che lo pagano tutti, me compreso!

Dovrebbero abolire questi paradisi fiscali e fare in modo che tutti paghino le tasse senza problemi e piagnistei!

L´Europa si prepara a una nuova gigantesca ondata migratoria. Da Londra oltre 120mila persone stanno pensando in questi giorni di fare le valigie e attraversare il mare in cerca di sicurezza e fortuna. Motivo: si studia un balzello sui Paperoni.

Vai: wallstreetitalia

Continua la tua lettura