Siamo arrivati al punto che il tasso euribor a 3 mesi ha superato di 93 punti percentuale (4,93%) il tasso BCE, quindi aspettiamoci il successivo rialzo dei tassi BCE di un quarto di punto (da 4,00% a 4,25%) con conseguente salasso per quelli che hanno contratto mutuo a tasso variabile.
Adesso il richiamo per passare al fisso si sta facendo sempre più forte, ormai al giorno d’oggi resta la soluzione migliore per non svenarsi troppo!

Dicono che nel 2008 sarà tutto fermo ma dicono anche ci saranno dei periodi molto duri, per cui aspettiamoci il peggio!

Euribor a tre mesi e’ ai massimi da dicembre 2000, risultando pari al 4,93%, cioe’ 93 punti base sopra il tasso Bce.

Vai wallstreetitalia

Liquidità molto abbondante sul mercato interbancario in vista della chiusura, domani, del periodo di mantenimento della riserva. La media giornaliera a ieri ammonta a 199,8 miliardi di euro a fronte dei 195,9 della riserva dovuta. Il fixing Euribor continua tuttavia a salire giorno dopo giorno, una distorsione che i tesorieri stentano a comprendere.

Vai borsaitaliana

Continua la tua lettura