L’economia francese è scossa ad un’accusa fatta dalla Borsa Francese (Amf) di Eads e di Airbus.

“Insider trading su larga scala» è l’accusa che l’authority della Borsa francese Amf ha mosso ai responsabili del gruppo franco-tedesco Eads e della sua filiale Airbus. Lo scandalo sembrava insabbiato, ma ieri il Figaro ha pubblicato le anticipazioni sul documento dell’Amf avviando una reazione a catena di polemiche, accuse e illazioni. Vediamo di dividere le cose certe da quelle probabili o semplicemente possibili.”
via ilGiornale.it


Le “scommesse” alla base delle accuse sono legate allo sviluppo di un super jumbo denominato A-380, ma anche legate al modello A-350. Già nel novembre 2005 e nel marzo 2006, alcune vendite cospique di titoli da parte di dirigente del gruppo Eads creavano subbuglio, ma niente di allarmante, fino a questi giorni in cui sono state mosse le accuse.

Continua la tua lettura