Tema sempre più scottante quello dei mutui e degli immobili. Intesa San Paolo lancia una emotiva campagna pubblicitaria con due fidanzatini in cerca di mutuo.
La banchiera con il sorriso propone un mutuo a 40 anni. Ma che siano coscenti i ragazzi e andranno a pagare la casa quasi 3 volte tanto? Eppure soluzioni alternative (secondo Elisabeth Rizzotti, resp. marketing retail banking di UBI Banca) sembrano essercene: spread mutabili in base al tempo, etc.

Mutui lunghi 30, 50, 60 anni. Un ergastolo? La domanda ‘Un ergastolo?’ è di un post al blog dei mutui e della finanza personale di Francesca Tedeschi in Mutui@confronto. In effetti oggi il mutuo più richiesto è a tasso fisso, invertendo la tendenza di solo 6 mesi fa. Mutuo al 100 per cento, finanziamenti quindi molto elevati per case sempre più care e con ammortamento lungo 30, 40, 50 e anche 60 anni. Ma se si calcola quanto costa un mutuo così elevato e con on restituzione lunga si capisce anche che il montante è il triplo della somma richiesta.

via Osservatorio Finanziario

Continua la tua lettura