Dopo i funesti risultati delle elezioni 2008 per la coalizione Sinistra Arcobaleno che ha fatto vedere i classici "sorci verdi" in quanto non ha raggiunto il quorum necessario per avere qualcuno al parlamento e quindi fare opposizione, questa situazione ha indotto Fausto Bertinotti a dimettersi dalla Sinistra Arcobaleno, e successivamente Franco Giordano ha fatto lo stesso dimettendosi da segretario di Rifondazione Comunista.

Hanno dato le colpe di questa disfatta a Veltroni e alla sua decisione di correre da solo e anche al fatto che hanno creato la coalizione troppo tardi, invece la causa è che hanno fatto le cose in fretta, non si può abbandonare il simbolo della falce e martello che rasenta l’identità di Rifondazione per poi aggregarsi con i Verdi, Sd e i Comunisti Italiani il che è stato un vero e proprio suicidio politico!

A Luglio ci sarà il congresso di Rifondazione Comunista e lì decideranno di uscire, al 99%, dalla coalizione dopodichè dovranno creare un nuovo simbolo, ripristinare l’identità che fu del Partito Comunista e da lì bisogna cercare di riconquistare gli italiani, solo così si potrà andare avanti altrimenti sarà la fine.

Continua la tua lettura