Ryanair si espande. Con un offerta di un miliardo e 26 milioni di dollari, la compagnia irlandese vuole consolidare la sua presenza a Orio al Serio ed entrare alla Malpensa: con 80 nuove rotte e 18 nuovi aerei B737 entro il 2012. Questa è l’offerta che Ryanair presenterà domani a Sea, la società che gestisce gli scali milanesi, in un incontro “molto spartano” (come nello stile della compagnia), che si terrà a Dublino. La compagnia low cost potrebbe fare così il suo ingresso alla Malpensa in vista del disimpegno di Alitalia dallo scalo milanese.

La compagnia irlandese Ryanair è pronta ad investire un miliardo di dollari
sugli scali di Malpensa e Orio al Serio costruendo 80 nuove rotte e mettendo a
servizio 18 nuovi B-737 entro il 2012. La compagnia di Dublino ha intenzione di
portare sullo scalo gallaratese 12 nuovi Boeing 737 entro il 2010. Nello
specifico, 5 velivoli dovrebbero arrivare entro il 2008, 4 entro il 2009 e gli
ultimi 3 entro il 2010. Cinquanta le rotte internazionali che Ryanair vorrebbe
istituire, mentre 10 sono i nuovi collegamenti nazionali previsti da Milano
verso il Sud d’Italia e le Isole.

Via IlSole24Ore

Continua la tua lettura