Ammonta 408 milioni di euro il passivo registrato nel saldo commerciale coi paesi esteri a febbraio 2008. Notevole passo avanti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, il cui deficit ammontava a 1869 milioni di euro: si registra un aumento delle esportazioni fino a 31.420 milioni (+10,9%) ma anche delle importazioni che crescono fino a 31.828 milioni di euro, corrispondenti a +5,3%.

Se si restringe il campo ai soli paesi dell’ Unione Europea si registra invece una notevole impennata: attivo di ben 905 milioni, contro il passivo di 125 di un anno fa.
Dati Istat

Continua la tua lettura