Osama Bin Laden

In America gira voce che il terrorista numero 1, Osama Bin Laden, non sia più in vita e che le sue apparizioni video siano merito di contraffazioni, diffatti il creatore di Al Qaeda non si è più fatto vivo in maniera vera e consistente, già la fu Benazir Bhutto disse che era morto o per cause naturali o ucciso da un militante, ma di fatto il corpo non c’è, potrebbe anche essere stato nascosto dai militanti di Al Qaeda in modo da tenere viva la sua personalità al mondo.

La CIA e l’FBI dicono che non bisogna dare credito a queste voci in quanto le prove certe che Osama sia morto non ce ne sono, ma sanno anche che le sue apparizioni audio e video sono state ritoccate da esperti, comunque in virtù della loro esperienza sanno che per catturare un terrorista non è mai facile sopratutto se si tratta del nr. 1, è probabile che questa caccia al “fantasama” durerà per parecchi anni ancora.

Molti, anche negli Usa, sono convinti che Bin Laden non sia più tra noi. Il fondatore del qaedismo sarebbe morto anni fa per cause naturali o assassinato da un militante.

Via corriere

Continua la tua lettura