20120705-154526.jpg

Il ministro del Lavoro e delle pensioni, Elsa Fornero, ha evitato la mozione di sfiducia presentata dalla Lega e da Idv con 488 si. Di Pietro la considera una bugiarda che ha nascosto i veri numeri degli esondati, mentre lei asserisce il contrario. In ogni modo devo dire che questa mozione non aveva senso, se avesse fatto una cappella in merito alla riforma del lavoro allora era giusto sfiduciarla. Premesso che la sua riforma del lavoro e delle pensioni ha generato parecchi mal di pancia tra i politici, e tra i cittadini. Secondo me non e’ la persona adatta per questo ministero, non ha le ‘palle’ , e le sue decisioni sono troppo impopolari. Vedremo cosa farà fino al 2013, se farà meglio o peggio.

Continua la tua lettura